Roberto Gatto “Interacting with ImperfecTrio”: Seminario + Concerto

15,00

78 disponibili

Categoria:

Descrizione

“Appia Antica Chamber Music Festival” II Edizione

4 luglio,“Interacting  with ImperfecTrio” seminario + concerto con:

Roberto Gatto: drums

Marcello Allulli: sax

Pierpaolo Ranieri: bass, loops

**Specificare nelle note della prenotazione se si partecipa a seminario + concerto o se solo al concerto

Sarà un incontro aperto a musicisti ed appassionati di musica.
Attraverso le composizioni originali del trio e i brani registrati nel loro primo disco “To be ImperfecTrio”, si svilupperà un discorso che andrà ad abbracciare il jazz tradizionale fino al contemporaneo, passando per mondi che hanno contaminato e stimolato la creatività e la visione dei tre artisti come la musica rock progressive, classica ed elettronica.
Si consiglia a tutti i partecipanti di portare il proprio strumento , nel caso in cui alcuni esempi vengano provati insieme al trio.

Ex Cartiera Latina

Via Appia Antica 42, Roma

Seminario:

Apertura porte: 16.15

Inizio seminario: 17.00

Concerto:

Apertura porte: 20.15

Inizio seminario: 21.00

Contributo per l’ingresso al seminario + concerto:  15 euro

Contributo per l’ingresso al concerto: 10 euro

Sottoscrizione tessera associativa Promu: 5 euro (*chi è già in possesso della tessera Promu paga solo l’ingresso)

Prenotazione on-line obbligatoria / **Specificare nelle note della prenotazione se si partecipa a seminario + concerto o se solo al concerto

Pagamento all’ingresso dell’Ex Cartiera il giorno dell’evento

Il numero di posti a sedere è limitato e regolato dalla normativa vigente sulla prevenzione del virus Covid-19

Per info e assistenza scrivere a info@promu.it

 

ImperfecTrio

ImperfecTrio nasce da un’idea di Roberto Gatto e dalla stretta collaborazione con Pierpaolo Ranieri, con cui diede vita, diversi anni fa, al Perfect Trio. L’esigenza e l’amore per la ricerca nell’improvvisazione jazz contemporanea, porta i due artisti all’incontro con il sassofonista romano Marcello Allulli, dando vita ad un nuovo progetto. 
L’Imperfect è una formazione elettrica con una concezione moderna del Jazz, con ampio spazio alle improvvisazioni in una miscela di suoni, rumori, sequenze, armonizer e altri oggetti elettronici. I tre musicisti propongono brani originali e offrono una lettura personale di alcuni standard della tradizione Jazz: autori come Thelonious Monk e Duke Ellington vengono proposti in modo nuovo, riscoprendone così anche le illimitate doti compositrici, in una direzione completamente nuova.